Comunicazioni On. De Pasquale Rosa – Piano Programmatico

Da: Rosa On. De Pasquale <depasquale_r@camera.it>
Oggetto: Comunicazioni On. De Pasquale Rosa – Piano Programmatico
A:
Data: Venerdì 28 novembre 2008, 14:41
Carissimi,   mi premeva aggiornarvi sulle ultime vicende che stiamo, in particolare sulla scuola, vivendo in Parlamento, ciò per continuare a condurre insieme, seppure ognuno nelle proprie collocazioni territoriali, lavorative e di impegno partecipativo, questo cammino nel quale cerchiamo di dare un contributo per la ricerca e la costruzione del bene comune del nostro Paese e in particolare della nostra scuola. Il 27 novembre è stato licenziato dalla commissione cultura della camera il piano programmatico (quello che ai sensi dell’art.64 della Legge 133/08, doveva essere stilato dal Ministro Gelmini entro 45 giorni dalla entrata in vigore del decreto legge 112/08, la finanziaria d’estate, e che vi invio nel caso qualcuno ancora non ne fosse in possesso). Ai sensi della norma  le commissioni cultura di Camera e Senato, avrebbero dovuto formulare il parere al piano programmatico; già la presidente della commissione cultura
della Camera ne ha presentato la stesura definitiva   che naturalmente è favorevole anche se a diverse condizioni. Lo troverete di seguito allegato. Noi del Partito democratico, però abbiamo presentato un nostro parere alternativo che vuole essere non solo contrario al piano programmatico, ma anche ben articolato sul nostro modo di vedere le varie problematiche ivi affrontate, soprattutto vuole essere un parere propositivo che apra un dialogo ed un confronto costruttivo in tutto il Paese. Vi allego anche il nostro parere negativo stilato in qualità di opposizione, che naturalmente non è stato approvato. I pareri delle commissioni sono obbligatori ma non vincolanti quindi il ministro può anche non tenerne conto in tutto o in parte. Immediatamente dopo aver ricevuto i pareri delle commissioni di Camera e Senato il Ministero dell’Istruzione ,dell’Università e della Ricerca dovrà emanare i regolamenti che recepiranno quanto previsto nel
piano programmatico (pare che i regolamenti siano già pronti al Ministero). Su detti regolamenti dovrà esprimersi con un parere la Conferenza Stato, Regioni, e successivamente gli stessi saranno trasmessi alla Corte dei Conti per il prescritto visto. Dovrebbero, presumibilmente, essere pubblicati nell’ambito del mese di gennaio.     
Poiché dai regolamenti dipenderà, detto in modo generico ed ogni comprensivo, il nuovo assetto della scuola (basta infatti leggere il piano programmatico per comprendere l’ambito di materie che i regolamenti andranno a normare)   probabilmente la scadenza per le iscrizioni degli alunni sarà spostata a fine febbraio. Vi allego i verbali sommari che il funzionario della commissione ha stilato a seguito degli interventi effettuati, sul piano prammatico, da me e dalla capogruppo del PD, Emanuela Ghizzoni, nella commissione stessa. Qualora foste interessati a leggere anche i verbali di tutte le altre sedute della commissione nelle quali abbiamo ampiamente discusso il piano nelle ultime tre settimane, potete andare sul sito della Camera e cliccare sulla voce “commissioni permanenti” e poi sulla ” VII commissione” e lì troverete tutti i “verbali sommari” stilati nelle diverse sedute.  Le considerazioni di base che mi sento di poter esprimere al parere, che è stato licenziato dalla commissione cultura della Camera con il voto favorevole della maggioranza ed il voto contrario dell´opposizione, sono nel senso che: sino a quando l´articolo 64 della legge 133/08 (la finanziaria d´estate)   non sarà modificato ed i tagli ai finanziamenti all´istruzione non saranno ridotti e fino a quando sarà vigente la clausola di salvaguardia ivi prevista al comma 8 e sarà richiamata al comma 5 la responsabilità dirigenziale, di fatto la riduzione delle risorse non potrà mutare, e pertanto, purtroppo, il Ministro dovrà dare applicazione a quanto previsto nel piano programmatico.   
Nell´augurarvi buon lavoro vi saluto cordialmente e resto a disposizione per proseguire insieme ogni utile attività per contribuire a costruire una scuola migliore.
Rosa De Pasquale

Comunicazioni On. De Pasquale Rosa – Piano Programmaticoultima modifica: 2008-12-06T15:19:00+01:00da techla
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento